Maria Pia Cossu

Cosa faccio

Parlo poco, ascolto molto, leggo, studio, fotografo. Vivo di storytelling territoriale.
La mia natura versatile e camaleontica mi spinge a lavorare sul web su più settori.
Mi trovi come blogger su yStudium e come social media manager di Igers Oristano.
Sono co-founder della web agency Ctrl+f e del progetto di storytelling sardo Bosa Tour, la città in cui vivo e che amo.

Blog

Maria Pia Cossu / Web design  / Come prenotano i viaggiatori italiani: tutti i dati rivelati da Federalberghi
Come prenotano i viaggiatori italiani

Come prenotano i viaggiatori italiani: tutti i dati rivelati da Federalberghi

Il 4 agosto 2017, un tweet di Federalberghi (associazione italiana per Alberghi e Turisti) ha comunicato interessanti dati statistici che riguardano l’estate 2017:


Per curiosità ho cliccato sul link segnalato e mi ha particolarmente colpito il dato sulla prenotazione degli italiani in vacanza:

La prenotazione

Il 55,3% degli italiani ha prenotato l’alloggio per le proprie vacanze rivolgendosi direttamente all’albergo, mediante il sito internet della struttura (24,0%) o contattandola mediante telefono, mail o altro mezzo (31,3%). Il 42,0% si avvale di un intermediario, rivolgendosi ad un’agenzia viaggi tradizionale (20,0%), a un portale (12,3%) o a un tour operator (9,7%).

In breve, il dato ci dice che gli utenti italiani preferiscono le prenotazioni dirette sul sito web rispetto alle OTA.

Perché è importante una strategia di web marketing turistico per i siti web di strutture ricettive

Quindi, il tipico “sito vetrina” richiesto dalla maggioranza degli albergatori per abbattere i costi non è una strategia di web marketing finalizzata al raggiungimento degli obiettivi.

Per rendere visibile la tua struttura ricettiva online un bel sito non basta: non possiamo pensare di progettare siti per strutture ricettive con le stesse caratteristiche e strategie di un sito di un libero professionista. Per esempio, sei sicuro che risparmiare sui costi di un booking engine e optare per un semplice form di contatti e il numero di telefono sia sufficiente per risparmiare sui costi delle OTA e vendere più camere direttamente sul sito?

Un web designer che conosce anche il web marketing turistico può studiare insieme a te una strategia integrata di marketing turistico online e offline per evitare investimenti inutili e improduttivi. Questo significa sedersi insieme più volte a tavolino, davanti al PC, oppure sentirsi tramite skype call anche dopo la realizzazione del sito per monitorare le visite e i comportamenti degli utenti attraverso strumenti di analisi e di neuromarketing per la user experience, lavorare al posizionamento su Google, pensare a nuovi contenuti non solo in ottica SEO, creare un database clienti per intercettare target e buyer personas. Ma non finisce qui…

Prossimamente ti spiegherò meglio come lavoro e ti racconterò le fasi fondamentali per realizzare un sito web efficace per la tua struttura ricettiva.

Maria Pia Cossu

Vivo perennemente connessa nel mondo digitale, il mio nome è Maria Pia Cossu e sono una web designer e social media manager. Parlo poco, ascolto molto, leggo, studio, fotografo. E vivo di storytelling territoriale.

Nessun commento

Lascia un commento

Segui il blog

Newsletter

Scusa, ma si è verificato un errore. Riprova più tardi.
Grazie per esserti iscritto!
Contatti

Scrivimi