Maria Pia Cossu

Cosa faccio

Parlo poco, ascolto molto, leggo, studio, fotografo. Vivo di storytelling territoriale.
La mia natura versatile e camaleontica mi spinge a lavorare sul web su più settori.
Mi trovi come blogger su yStudium e come social media manager di Igers Oristano.
Sono co-founder della web agency Ctrl+f e del progetto di storytelling sardo Bosa Tour, la città in cui vivo e che amo.
Maria Pia Cossu
Maria Pia Cossu

Web designer • Social media manager • Blogger

Mi presento

Chi sono

Vivo perennemente connessa nel mondo digitale, il mio nome è Maria Pia Cossu e sono una web designer e social media manager.
Parlo poco, ascolto molto, leggo, studio, fotografo.
E vivo di storytelling territoriale.

Leggi tutto
La mia filosofia

Come lavoro

Se credi che essere presente sul web non sia semplicemente presentarti in modo sterile posso aiutarti a connettere emozioni e far parlare il tuo prodotto in rete grazie al visual storytelling.

Leggi tutto
Web designer

Social media manager

Consulente web

Blogger

DUE PAROLE

Il mio blog

Le mattine a Bosa iniziano lentamente…
Le mattine a #Bosa iniziano lentamente... Percorrere il Ponte Vecchio, guardare le barche dei pescatori, osservare chi pratica la canoa sul fiume Temo, oppure fermarsi per una pausa al bar col profumo del caffè, sono uno dei tanti modi per iniziare la propria esplorazione verso il Castello Malaspina e il colorato quartiere medioevale de Sa Costa. . #sardiniasummer17 #viaggiareperborghi . 📷 @mariapiacossu
mariapiacossu

Twitter festeggia 10 anni di hashtag

Dieci anni fa su #Twitter veniva pubblicato il primo hashtag. Da allora l'idea ha rivoluzionato il mondo social. Tanti auguri #hashtag10!

Perché preferisco fotografare momenti spontanei e naturali
Oggi ho vagato un po’ a caso tra i vicoli de Sa Costa. No… questa volta non sono andata per fotografare, ma poi ho visto una giovane coppia seduta sui gradini per riposarsi. Lui era perfetto col suo cappello per rubare una foto carina, allora ho deciso di rallentare il passo e ho scattato molto velocemente in modo che non si accorgessero di me. ;-) Appena tornata a casa la riguardo, ingrandisco la foto con curiosità e, a sorpresa, ritrovo dei protagonisti tenerissimi che a loro insaputa mi hanno fatto un regalo stupendo. Ecco perché nelle rare volte che fotografo le persone, preferisco rubare momenti spontanei e naturali! Ho sempre pensato che Sa Costa avesse qualcosa di magico e forse questo è uno dei motivi per cui vivo ancora qui. . #bosa #bosatour #viaggiareperborghi #sardiniasummer17
Segui il blog

Newsletter

Scusa, ma si è verificato un errore. Riprova più tardi.
Grazie per esserti iscritto!
Contatti

Scrivimi