Maria Pia Cossu

Cosa faccio

Parlo poco, ascolto molto, leggo, studio, fotografo. Vivo di storytelling territoriale.
La mia natura versatile e camaleontica mi spinge a lavorare sul web su più settori.
Mi trovi come blogger su yStudium e come social media manager di Igers Oristano.
Nel 2013 ho fondato uno dei primi progetti sardi di storytelling per il turismo, Bosa Tour, la città in cui vivo e che amo.

Blog

Maria Pia Cossu / Web design  / Come migrare un sito da http a https con WordPress
Come migrare il sito da http a https con Wordpress

Come migrare un sito da http a https con WordPress

Voglio darti una notizia importantissima su come migrare da http a https con WordPress.
Se ne parla ormai da tanto, ma di recente sembra proprio diventato indispensabile passare al protocollo https ed iniziare a valutare tutti i benefici per la SEO del tuo sito e per la sicurezza dei tuoi utenti.

Il passaggio è assolutamente da valutare per qualsiasi pagamento online, ma non solo, anche un semplice form di contatti è ormai considerato da Google non sicuro. Il passaggio da http a https è quindi un fattore di sicurezza irrinunciabile se gli utenti devono inserire credenziali di accesso o effettuare pagamenti online.

Il motore di ricerca più utilizzato al mondo invita i web designer, sviluppatori ed esperti SEO a fare propria la campagna “HTTPS Everywhere”. Rassegniamoci, è arrivato il momento di agire, tant’è che l’algoritmo sembra proprio aver già iniziato a preferire l’indicizzazione delle pagine sicure rispetto a quelle http, motivo principale per cui gli esperti SEO lo raccomandano per scalare le serp di Google.

Come effettuare il passaggio

L’acquisto del certificato SSL è molto semplice e può essere gratuito oppure a pagamento, in quest’ultimo caso di solito certifica anche il proprietario del dominio.

Presta comunque attenzione nella fase di migrazione del tuo sito perché dovrai seguire una serie di accorgimenti perciò consiglio di informarti bene prima di qualsiasi modifica:

Attiva il certificato SSL sul tuo server: Segui le istruzioni che troverai sul sito del tuo servizio di hosting.

Dalla tua bacheca WordPress vai su Impostazioni e poi Generali: cambia il protocollo da http a https su Indirizzo WordPress Url e Indirizzo sito (URL).

Ridirigi il traffico da http verso https inserendo nel file .htaccess le seguenti istruzioni: il redirect forza gli utenti del sito ad usare https ed eviterai problemi con la SEO:

RewriteEngine On
RewriteCond %{SERVER_PORT} 80
RewriteRule ^(.*)$ https://www.nomesito.it/$1 [R=301,L]

– Puoi anche forzare la bacheca del tuo WordPress aggiungendo un’ulteriore istruzione nel file wp-config.php:

define('FORCE_SSL_ADMIN', true);

Soluzioni per eventuali problemi

Dopo aver attivato tutto potresti comunque riscontrare dei problemi:

– A seconda del tuo browser puoi ricevere un messaggio tipo: “Sito non sicuro e/o parzialmente non funzionante dopo avere attivato il Certificato SSL“.
Affinché il tuo sito con il Certificato SSL attivo funzioni correttamente, tutti i contenuti e gli script devono essere richiamati in https, altrimenti i browser continueranno a vedere come parzialmente non sicura qualsiasi pagina del tuo sito che richiama immagini, css, font, javascript, iframe in http anziché in https e il lucchetto non appare verde ma nuovamente grigio con un avviso. Questo messaggio può indicare che sul sito ci sono dei contenuti misti.

Per esempio, con Firefox premendo il tasto F12 puoi analizzare i contenuti misti e dal database puoi cambiare i link da http a https. Essendo un’operazione molto delicata bisogna prestare attenzione.

Facilitati il lavoro con dei plugin tipo Really Simple SSL oppure SSL INsecure Content Fixer, ma ricorda di fare sempre un backup prima di qualsiasi operazione.

Con la migrazione da http a https perderai tutti i like e le condivisioni di Facebook, l’azzeramento è inevitabile e può rivelarsi un problema per la gestione della propria reputazione online. Al momento l’unica soluzione per recuperare i like sembra essere un plugin a pagamento Social Warfare.

Tu che hai un sito web, hai già pensato di passare da http a https?

Maria Pia Cossu

Vivo perennemente connessa nel mondo digitale, il mio nome è Maria Pia Cossu e sono una web designer e social media manager. Parlo poco, ascolto molto, leggo, studio, fotografo. E vivo di storytelling territoriale.

Nessun commento

Lascia un commento

Segui il blog

Newsletter

Scusa, ma si è verificato un errore. Riprova più tardi.
Grazie per esserti iscritto!
Contatti

Scrivimi