Maria Pia Cossu

Cosa faccio

Parlo poco, ascolto molto, leggo, studio, fotografo. Vivo di storytelling territoriale.
La mia natura versatile e camaleontica mi spinge a lavorare sul web su più settori.
Mi trovi come blogger su yStudium e come social media manager di Igers Oristano.
Nel 2013 ho fondato uno dei primi progetti sardi di storytelling per il turismo, Bosa Tour, la città in cui vivo e che amo.

Blog

Maria Pia Cossu / Social media marketing  / Bosa per Wiki Loves Monuments Italia
Orologio Chiesa Rosario di Bosa

Bosa per Wiki Loves Monuments Italia

Dopo la bellissima esperienza di Invasioni Digitali ho avuto occasione di restare in contatto con persone molto carine. Una di queste, Ilenia Atzori, che cura un interessante blog di viaggi e turismo e con cui condivido la passione della comunicazione sui social media. Grazie ad Ile, Emma Tracanella, coordinatrice di Wiki Loves Monuments Italia e un’altra blogger sarda, Margherita Denti, mi è stato proposto di liberare insieme ad Ottana e Dolianova anche Bosa, la mia città di residenza. Ovviamente ho accettato con entusiasmo, non potevo farmi sfuggire quest’occasione! :-)

E così, dall’1 al 30 settembre 2013, Bosa aderisce al concorso fotografico “Wiki Loves Monuments Italia”, promosso e coordinato da Wikimedia Italia, l’associazione di promozione sociale finalizzata alla diffusione della conoscenza libera. Ecco perchè mi è piaciuta da subito l’opportunità di “liberare” il Comune di Bosa.
Ma cos’è Wiki Loves Monuments? Wiki Loves Monumentes Italia 2013 è la seconda edizione nazionale del concorso fotografico internazionale iniziato nel 2010. Obiettivo del contest è quello di promuovere il Patrimonio culturale italiano contribuendo attivamente alla diffusione, al miglioramento e avanzamento della cultura utilizzando la Rete e valorizzando uno dei borghi più belli d’Italia. Su Wikipedia, insieme a fotografie di monumenti di tutto il mondo, confluiranno anche le immagini di Bosa. Immagini che consentiranno di curiosare e ammirare la città su internet. Wiki Loves Monuments è anche un progetto di memoria collettiva, un archivio visivo realizzato dai cittadini. Scatti fotografici dei nostri monumenti da parte di tutti per tutti. Qualsiasi cittadino ha la possibilità di documentare la propria eredità culturale realizzando fotografie nel pieno rispetto del diritto d’autore. Si verrà a creare una raccolta fotografica per la divulgazione gratuita di contenuti liberi per incentivare la possibilità di accesso alla conoscenza e alla formazione.
Estendo perciò l’invito a partecipare a tutti coloro che amano Bosa e che vogliono contribuire liberamente al progetto fotografando e caricando le immagini dei monumenti sottoelencati sul sito www.wikilovesmonuments.it dove è possibile trovare maggiori informazioni sul concorso.

• Centro Storico
• Castello Malaspina
• Pinacoteca Atza, Corso Vittorio Emanuele, 74
• Museo Casa Deriu, Via Vittorio Emanuele, 59
• Museo Delle Conce, Via Sas Conzas
• Convento dei Cappuccini, Via Logudoro
• Biblioteca e Archivio Storico, Piazza Carmine
• Sa Puntana Manna, Piazza Costituzione
• L’Antico Orologio, Corso Vittorio Emanuele
• Convento del Carmelo, Piazza Carmine
• Torre dell’Isola Rossa, Lungo Muraglione Caduti di Cefalonia
• Palazzo Comunale ex Orfanotrofio Puggioni, Corso Garibaldi, 8

A giudicare gli scatti e a premiare i partecipanti saranno esperti del settore. La data e il luogo della premiazione devono ancora essere definiti e a breve tutte le informazioni potranno essere consultate sul sito Wiki.

Inoltre, le associazioni La città del sole e L’antico Tesoro contribuiranno all’iniziativa offrendo l’ingresso libero ai fotografi che presenteranno un biglietto gratuito scaricabile sul sito Eventbrite.

Vi aspetto numerosi!

Wiki Loves Monuments Bosa

Maria Pia Cossu

Vivo perennemente connessa nel mondo digitale, il mio nome è Maria Pia Cossu e sono una web designer e social media manager. Parlo poco, ascolto molto, leggo, studio, fotografo. E vivo di storytelling territoriale.

Nessun commento

Lascia un commento

Segui il blog

Newsletter

Scusa, ma si è verificato un errore. Riprova più tardi.
Grazie per esserti iscritto!